4 Marzo – Come si vota?

Il 4 marzo p.v. si vota x il rinnovo del Parlamento e, nella Regione Lazio, anche per il relativo Presidente e i consiglieri regionali. Dunque i cittadini laziali riceveranno 3 schede elettorali: una per il Senato, una per la Camera e una per la Regione.
Mentre per le prime due basterà mettere una “X” sul simbolo del Movimento/Partito di riferimento, per la terza scheda, quella della Regione, si potrà mettere la X sul nome del candidato Presidente e scrivere il nome di massimo due candidati consiglieri che, però, dovranno obbligatoriamente avere genere diverso (un uomo e una donna).

Mentre x la Regione è previsto anche il voto disgiunto per il Parlamento NON È CONSENTITO PENA L’ANNULLAMENTO DEL VOTO.

Come si vota alla Camera e Senato –> VIDEO
Come si vota alla Regione Lazio –> VIDEO

* * * * *
MASSIMA ATTENZIONE – NUOVA SCHEDA ANTIFRODE
Quest’anno ai seggi elettorali troveremo una novità della quale nessuno parla: il tagliando antifrode.
Si tratta di un bollino con un codice alfanumerico che verrà applicato su una appendice di ciascuna scheda. Al momento della consegna delle schede agli elettori, i presidenti devono far prendere nota del codice sulle liste elettorali. Quando gli elettori escono dalle cabine NON DEVONO ASSOLUTAMENTE INSERIRE LE SCHEDE NELLE URNE ma le devono consegnare al presidente del seggio il quale deve prima controllare che il codice corrisponda a quello annotato, poi deve staccare l’appendice contenente il codice, quindi imbussolare le schede nelle urne.
NON BISOGNA PER NESSUN MOTIVO STACCARE L’APPENDICE CON IL CODICE, PENA L’ANNULLAMENTO DELLA SCHEDA E DEL VOTO.

VIDEO del Ministero dell’Interno
* * * * *

PARTECIPA, SCEGLI, CAMBIA!